una-scena-del-film-lezione-21-esordio-alla-regia-dello-scrittore-alessandro-baricco-80621 (FILEminimizer)

11 IMPORTANTI LEZIONI di VITA che NON TI INSEGNANO A SCUOLA / UNIVERSITà

Ci sono lezioni , conoscenze, modi di pensare che effettivamente appartengono solo a “nicchie” di persone. Persone che sono quel che sono proprio grazie a queste nozioni!

Moltissimi studenti pensano che basti avere un brillante percorso accademico per poi avere successo nel mondo del lavoro e nella vita!

Quante volte avrai sentito “30 e lode all’ esame, ZERO nella VITA!”… Un po eccessivo come detto, ma in molti casi ha un fondo di verità!

SICURAMENTE un brillante percorso didattico AIUTA…ma NON BASTA!

Il mondo è ben altro e le lezioni più importanti, quelle più “TOSTE”,  il classico percorso di studi NON TE LE INSEGNA!

Ho raccolto in questo articolo le lezioni più importanti  che ho avuto modo d’ imparare dalle mie (seppur ancora brevi) esperienze, da  articoli  e libri letti che trattavano a fondo l’ argomento.

Alcune saranno dure da accettare, e in alcuni casi potrebbero smontarti delle  ferree convinzioni, ma sono “muri” a cui, prima o poi, chiunque voglia avere successo in quel che fa , andrà incontro nella propria vita. Perciò, se vuoi realizzarti sul serio in quel che fai, dovrai accettare tutta una serie di “regole” e meccanismi “NON SCRITTI” . Il compito di questo blog non è regalare facili illusioni, ma AIUTARE e MOTIVARE chiunque abbia voglia di crescere e migliorare.

Puoi accettare queste “dritte” che ti stò per elencare , magari evitarti qualche “capocciata” al muro in futuro e accelerare la tua scalata senza troppe cadute…  o impararle più in là a tue spese (spero,ovviamente, col minor “spargimento di sangue” possibile !)

A fine articolo ti ho preparato il solito “RIASSUNTINO DA SCRENSHOTTARE e/o PORTARE A CASA!” 😉

ACCENDI I NEURONI e BUONA LETTURA:

1- DEVI SAPERE ESATTAMENTE COSA VUOI.

Nel percorso di studi, in un qualche modo, sei guidato. Gli obiettivi ti sono indicati, imposti (interrogazioni e esami) e la strada ti è “illuminata” dai professori. Nella vita no, devi sapere esattamente e nel modo più preciso possibile cosa vuoi e entro quando lo vuoi! Il “tuo capo ti illuminerà”  la via lavorativa per la migliore crescita dell’ azienda dove lavori, NON della tua vita!

Nell’articolo a questo LINK tratto l’ argomento in modo più approfondito, è forse anche la migliore guida che abbia scritto fin’ora e sta già aiutando molte persone a “prendere in mano” la propria vita. Ti invito a dargli un’ occhiata dopo questo post o quando avrai 5 minuti liberi.

2-QUELLO CHE CONTA E’ COSA SAI FARE (NON QUELLO CHE SAI) e I RISULTATI CHE PORTI “ALLA BARACCA”.

Puoi sapere tutte le tecniche di vendita più avanzate di questo mondo ma se non sai vendere un bicchiere d’ acqua ad un assetato nel deserto NON VALI NULLA! Puoi sapere il nome di ogni singola fibra muscolare e vaso sanguigno… ma se non sai fermare l’ emorragia ad un incidentato o in un altro caso d’ emergenza… NON VALI NULLA! Contano i RISULTATI TANGIBILI e OBIETTIVI! Le storielle su quel che potenzialmente si “può fare” o quel che si “è fatto nel lontano 1700” lasciamole ai cantastorie, giullari di corte e ciarlatani. Per essere al TOP ci vogliono i FATTI!

grafico-risultati-in-crescita (FILEminimizer)

3-CON LA SOLA PREPARAZIONE SCOLASTICA- UNIVERSITARIA FARAI POCA STRADA.

Il titolo di studi, per molte professioni, legislativamente parlando, è obbligatorio. Ma non t’ illudere che confermi la tua effettiva preparazione sul campo e la tua bravura nel lavoro. Quella dovrai guadagnartela con esperienza, passione, umiltà,sudore e pratica! 😉

4-NON SI FINISCE MAI DI STUDIARE.

In molti fanno il grave errore di illudersi che, una volta finito il percorso di studi, non apriranno più libro per tutta la vita. Non c’è credenza più errata. Viviamo in un mondo che si evolve ad una velocità mai raggiunta prima nella storia della razza umana! Abbiamo più progresso ora, in un anno, che qualche secolo fa in cento anni! Come ho già scritto nell’ articolo “I 5 STEP FONDAMENTALI PER ESSERE AL TOP”:  i MIGLIORI , I “TOP-PLAYERS” sono tali, proprio perchè non smettono mai di aggiornarsi, di studiare, di innovare e di rinnovarsi. Bisogna sempre ESSERE UMILI e disposti a CRESCERE!  Solo così si potrà RAGGIUNGERE e MANTENERE il primato.

5-NON PUOI SEMPRE AVERE TUTTO SOTTO CONTROLLO.

Non tutto potrà essere sotto il tuo controllo per quanto ti possa sforzare per il contrario! Ci saranno spesso ritardi nelle consegne e pagamenti. Ci sarà sempre qualcuno distratto che farà un errore , ci sarà sempre chi dimenticherà i propri compiti o appuntamenti… il riscaldamento globale aumenterà ancora nei prossimi anni, i meteoriti rimarranno una minaccia per la terra, i terremoti continueranno ad esserci, la fame nel mondo sarà un problema che, probabilmente ,nell’arco della tua vita, non vedrai risolversi!  Quindi rilassati e cerca di farti condizionare il meno possibile dal “catastrofismo continuo” che senti in TV, concentrati sui tuoi compiti e fai meglio che puoi il tuo lavoro. Delega il lavoro quando ti rendi conto di “star esagerando” o di essere troppo stressato/a. Dare fiducia alle persone giuste, spesso, potrà sorprenderti dei grandi risultati che farà conseguire.

6- VENDICATI.

Io sono il primo ad essere contro lo “scontro”. Porta spreco di risorse, energie e non porta alla “costruzione” di nulla. Però viviamo in un mondo pieno di squali e piranha. Al primo odore di sangue e debolezza, arrivano, ti spolpano fino all’osso e se ne scappano lasciandoti stecchito!

NON PUOI PERMETTERE QUESTO!  Non abbassare mai la guardia e quando qualcuno ti fa un torto, “segnatelo”, preparati… e aspetta il momento giusto per fargliela pagare con gli interessi (sempre legalmente parlando)!  In questo modo ci “ripenserà 10 volte” la prossima volta che avrà in mente qualcosa del genere e darai un chiaro segnale a tutti gli altri: CON TE NON SI SCHERZA! Sii sempre corretto, onesto ,rispetta la parola data e gli accordi. Ma se ti colpiscono, colpisci più forte!

Qui un video del pugile Floyd Mayweather, eletto LO SPORTIVO PIU’ PAGATO DELL’ ANNO con l’ ASTRONOMICA cifra di 105 milioni di dollari! 

7-NON E’ MAI AL 100% COME VORRESTI.

Una vita “perfetta”  nel campo sentimentale, lavorativo, di salute, relazionale CONTEMPORANEAMENTE….per quanto tu possa impegnarti a “creartela” NON potrà MAI ESISTERE. Potranno esserci dei periodi in cui sembra andare tutto a gonfie vele…ma, APPUNTO, saranno solo periodi.

Ti troverai sempre a fare delle scelte, a scendere a compromessi, avvantaggiando una cosa a discapito di un’ altra. Inoltre, come ho scritto precedentemente: NON potrà essere sempre tutto sotto controllo. Di conseguenza, tu o qualcun altro,prima o poi,  farete errori. E questo comporterà problemi. 

“La vita non è aspettare che passi la tempesta, ma imparare a ballare sotto la pioggia”.

8-NELLA VITA (PURTROPPO) ESISTE LA DIFFERENZA TRA VINCENTI E PERDENTI.

In ambito scolastico, bene o male, si dà a tutti la possibilità di recuperare e si fa sempre tutto il possibile per far arrivare tutti allo stesso livello. Alla fine dell’ anno la maggioranza sarà promossa e i pochi bocciati, col “recupero”, l’ anno dopo, saranno quasi sicuramente promossi. All’università, con un po di buona volontà e costanza, chiunque, alla fine, può laurearsi.

Nella vita non è così. C’è chi saprà far bene il proprio lavoro e chi no. Chi avrà successo (con conseguenti benefici e responsabilità) e chi no. Non ci sarà nessuno che ti aspetterà o ti manderà al “recupero” qual’ora tu rimanga indietro!

9-LA VITA NON SI DIVIDE IN SEMESTRI.

Nel mondo del lavoro le vacanze sono ben poche. E più è alta la tua ambizione e ancor meno saranno. Le lunghe vacanze estive e natalizie saranno un lontano ricordo e non ci saranno le pause post sessione d’ esami. Ma se sarai appassionato a qual che fai e ben  focalizzato sui tuoi obiettivi sentirai solo “UNA PIACEVOLE FATICA” che verrà ripagata dalle soddisfazioni! 

10-GLI ERRORI LI PAGHI CARI .

Agli errori fatti durante il percorso di studi, bene o male, si ripara con relativamente poco sforzo. Un’ interrogazione, come un esame, andati male non sono la fine del mondo. Una nota al liceo l’abbiam presa tutti (almeno credo XD)  e ce la siamo cavata al massimo con una sgridata o una punizione. Gli errori fatti sul lavoro, invece, si pagano cari!

Un cliente perso sono potenziali guadagni persi, un errore nell’ordine della merce così come nella valutazione di un investimento possono rappresentare ingenti perdite di capitali. Come ripeto sempre, bisogna sempre buttarsi nella mischia, con grinta e determinazione, senza timore di sbagliare. Ma allo stesso tempo ti raccomando VIVAMENTE  di analizzare e studiare a fondo il “campo di battaglia” così da ridurre al minimo la percentuale d’ errore, di stare sempre allerta, concentrato e focalizzato.

11-ESSERE LEADER NON SIGNIFICA  DISPENSARE COMANDI.

Essere Leader significa saper coinvolgere, dare l’ esempio,  “sporcarsi le mani”. Significa essere  i primi ad essere sul posto di lavoro e gli ultimi ad andarsene. Il “moderno dirigente” non è colui che impartisce ordini ma è colui che coordina il TEAM per far raggiungere gli obiettivi nel miglior modo possibile e col minor dispendio di risorse. Il capo che comanda “a bacchetta” non otterrà mai grossi risultati! Nella tua scalata al successo, ti troverai, inesorabilmente a guidare, a dirigere o ad essere l’ esempio per  un gruppo di persone. Quando accadrà tieni bene a mente questa nozione!

leader piccolo

Se hai qualche altra “lezione” appresa dalle tue esperienze da suggerire e che vorresti condividere, puoi scrivermi alla mail esserealtopblog@gmail.com . Grazie in anticipo!

PUOI METTERE  UN LIKE ALLA PAGINA FACEBOOK E/O SEGUIRE IL BLOG ANCHE SU TWITTER. SARA’ UN’ INTERAZIONE PIU’ VELOCE, DIRETTA E COMODA.

SPERO CHE TU ABBIA GRADITO L’ ARTICOLO  E CHE TI SIA MOLTO UTILE . QUESTO BLOG-MAGAZINE E’ FRUTTO DI TANTA PASSIONE E SACRIFICI. TI SAREI MOLTO GRATO SE MI AIUTASSI A CRESCERE.

PUOI ANCHE CONDIVIDERE QUESTE UTILI INFORMAZIONI CON LA TUA CERCHIA DI AMICI. (A FINE POST SONO PRESENTI LE ICONCINE PER FARLO VELOCEMENTE E COMODAMENTE)

“AL TEMPO D’ OGGI CHI NON CONDIVIDE E INTERAGISCE VIAGGIA DA SOLO, E CHI VIAGGIA DA SOLO E’ DESTINATO A PERDERSI!”;)

 

 TAKE HOME MESSAGES

Come al solito, ti ho preparato il riassunto dell’articolo  con dei “TAKE HOME MESSAGES”. “SCREENSHOTTALI”, CONDIVIDILI, APPENDILI IN CAMERA , IN CUCINA, IN SOGGIORNO O AL CESSO, USALI COME SFONDO DEL CELLULARE, FACCI AEROPLANINI DI CARTA,  BRUCIALI, INSOMMA FACCI QUEL CHE VUOI! ;)

“TAKE HOME MESSAGES” di                                                                                                                  

“11 IMPORTANTI LEZIONI di VITA che NON TI INSEGNANO A SCUOLA / UNIVERSITà”

1- DEVI SAPERE ESATTAMENTE COSA VUOI.

2-CIO’ CHE CONTA SONO I RISULTATI  OBIETTIVI e TANGIBILI “CHE PORTI ALLA BARACCA”.

3-CON LA SOLA PREPARAZIONE SCOLASTICA- UNIVERSITARIA FARAI POCA STRADA.

4-CHI E’ AL TOP NON SMETTE MAI DI STUDIARE , AGGIORNARSI, DI RINNOVARSI.

5-NON PUOI AVERE SEMPRE TUTTO SOTTO CONTROLLO.

6-NON ESSERE MAI IL PRIMO A COLPIRE. MA SE TI COLPISCONO, COLPISCI PIU’ FORTE!

7-NON ESISTE UNA VITA PERFETTA AL 100% IN TUTTO CIO’ CHE VORRESTI. CREA DELLE PRIORITA’ E LOTTA PER QUELLE.

8-NELLA VITA (PURTROPPO) ESISTE LA DIFFERENZA TRA VINCENTI E PERDENTI.

9-LE VACANZE SONO MOLTO POCHE. PERCIO’ CERCA DI FARE QUALCOSA CHE TI FACCIA BATTERE IL CUORE E CHE TI STIMOLI QUOTIDIANAMENTE.

10-GLI ERRORI SI PAGANO PIU’ CARI.

11-ESSERE LEADER NON SIGNIFICA  DISPENSARE COMANDI.

 

 

CONDIVIDI ;-)
Share On Facebook
Share On Twitter
Share On Google Plus
Share On Linkedin