Steve Jobs

6 ABITUDINI QUOTIDIANE dei CEO più DI SUCCESSO al MONDO

 

Io sono realmente dell’idea, e la scienza sempre di più lo conferma, che noi siamo il risultato di tutte le nostre abitudini quotidiane (conscie e inconscie).

Un esempio, per intenderci: se io tutto l’ anno, tutti i giorni, avessi il mio solito e regolare  stile di vita ma assumessi un caffè in più al giorno con 2 cuccchiaini di zucchero e non facessi un po’ più di attività fisica, sicuramente a fine anno mi troverei ingrassato di 4-5 chili di massa grassa.

Se io, ogni giorno, mettessi da parte 3 euro, a fine anno mi troverei con un gruzzoleto di ben 1095 euro!

Se io leggessi al giorno 20 pagine di un libro, a fine anno avrei letto all’incirca 15- 20 libri in più.

Gli esempi sono infiniti. Ciò che siamo in questo preciso istante è la conseguenza di tutte le micro e macro scelte fatte in passato (con le relative azioni conseguenti).

I migliori, i “Top players”, sono tali perchè sicuramente hanno nel loro bagaglio una serie di abitudini, uno stile di vita, che compiono volontariamente o involontariamente, che li rende bravi, geniali, efficienti, forti, creativi, rapidi ( e chi più ne ha più ne metta :D)

In tanti penseranno, giustamente, anche al fattore “madre natura”.

Bene, a me piace paragonare  la predisposizione genetica alla superficie su cui l’ artista crea e forgia  la propria opera: una buona tela con materiali pregiati sicuramente influirà sul risultato finale  dell’opera, ma se l’ artista non lavora bene, in fin dei conti poco cambierà tra tela buona e tela non buona.

Ecco, noi siamo gli artisti che lavorano sulla propria tela (e cioè ciò che madre natura ci ha donato di base: doti sia psichiche che fisiche).

La vita non è la scoperta di se stessi… bensì è la COSTRUZIONE di se stessi…e la costruzione passa senza alcun dubbio dal forgiare le nostre abitudini!

Oggi voglio condividere con te un’articolo molto interessante preso e rielaborato dal magazine “Business Insider”. LINK ARTICOLO ORIGINALE.

Sono 6 abitudini che i migliori CEO al mondo hanno in comune e, sono pronto a scommettere, che siano proprio queste il vero segreto del loro dilagante successo!

Perciò ora scalda i neuroni, stai attento, assorbi e fai tue queste abitudini d’oro.

1-SI SVEGLIANO PRESTO.

Alzarsi presto è un tratto “universale” di tutti i manager e CEO di successo. Svegliarsi presto è una grande opportunità per rendere la tua giornata più produttiva e per iniziarla col piede giusto. Permette di dedicare più tempo a se stessi e di svolgere mansioni semplici con più calma. (Qui il LINK per avere la massima energia fin dal mattino)

Il  CEO dei New Jersey Nets, Brett Yormark, si sveglia quotidianamente alle  3:30 del mattino.Il CEO della Virgin America, David Cush, inizia la giornata alle 04:15. Robert Iger, CEO della  Disney, la inizia invece alle 04:30. Tim Cook, CEO della Apple, inizia ad inviare email alle 04.30, e alle 05:00 del mattino è già in palestra. Il nostro “connazionale” Sergio Marchionne, si sveglia,anche lui, alle 03:30.

Chiaramente non ti sto dicendo di iniziare, fin da domani, di alzarti alle 03:00 del mattino. Avresti l’ effetto contrario! Però, iniziare, pian piano, a modificare quest’ abitudine ti permetterà di raggiungere gradualmente l’ orario voluto. Vedrai e scoprirai, fin da subito, enormi vantaggi!

2-FANNO ESERCIZIO REGOLARMENTE.

Fare moderato esercizio, con regolarità e continuità, dà tanti vantaggi fisici e psicologici. Fare 30 minuti di corsetta al mattino ti permetterà di sentirti più energico e di buon umore per tutta la giornata.

L’ esercizio fisico regolare ti permette con facilità di raggiungere il peso forma e di concederti qualche “sgarro” senza troppi rimorsi. Un esercizio fisico costante elimina le tossine, migliora la circolazione, garantisce una migliore “ossigenazione” de cervello.

Insomma è il primo passo fondamentale verso un completo benessere psico-fisico. Ed è scontato che se si è in ottime condizioni psico-fisiche si lavora meglio, e si raggiungono molto più facilmente gli obiettivi prefissati!

Prova a svegliarti un po più  presto e cerca di fare 20- 30 min di jogging ogni giorno (Se proprio non riesci ogni giorno inizia da 3 volte la settimana, io faccio così 😉 ). Ti sentirai subito davvero un’altra persona.

3-MEDITANO OGNI GIORNO.

Io, personalmente, ad essere sincero,  non ho mai provato la meditazione. Spesso mi ritaglio dei lassi di tempo in cui mi isolo e rifletto  profondamente, ma l’ arte della meditazione non mi appartiene.

Comunque, secondo l’ articolo originalela meditazione è il miglior  metodo per schiarire la mente, aumentare le facoltà di concentrazione, migliorare il sonno, aumentare la creatività.  Oprah Winfrey è così devota alla meditazione da aver assunto insegnanti di questa pratica nella sua azienda, a disposizione di chiunque voglia  impararla.

Rupert Murdoch (il più grande imprenditore editoriale di tutti i tempi) ha dichiarato in un tweet, alla veneranda età di 83 anni, di stare cercando di imparare la meditazione trascendentale! Ho parlato con qualche amico che pratica regolarmente meditazione e mi ha confermato i molteplici effetti positivi… Bhè, provare  non costa nulla! 😉 

ABBIAMO SUPERATO META’ ARTICOLO.  SPERO CHE TU  LO STIA GRADENDO E CHE TI SIA UTILE IN FUTURO. QUESTO BLOG-MAGAZINE E’ FRUTTO DI TANTA PASSIONE E SACRIFICI. TI SAREI MOLTO GRATO SE MI AIUTASSI A CRESCERE.                                                                

PUOI METTERE  UN LIKE ALLA PAGINA FACEBOOK E/O SEGUIRE IL BLOG ANCHE SU TWITTER. SARA’ UN’ INTERAZIONE PIU’ VELOCE, DIRETTA E COMODA.

PUOI ANCHE CONDIVIDERE QUESTE UTILI INFORMAZIONI CON LA TUA CERCHIA DI AMICI.

“AL TEMPO D’ OGGI CHI NON CONDIVIDE E INTERAGISCE VIAGGIA DA SOLO, E CHI VIAGGIA DA SOLO E’ DESTINATO A PERDERSI!”

Scusa per la piccola interruzione…continuiamo.

4-ELIMINANO LE RIUNIONI NON STRETTAMENTE NECESSARIE.

Le riunioni occupano moltissimo tempo nella vita di ogni dirigente-imprenditore. Eliminare quelle che possono benissimo e facilmente essere sostituite da semplici e-mail e messaggi, ti permetterà di avere molto più tempo libero che potrai utilizzare per fare, appunto, attività fisica o meditazione.

Per coordinare al meglio e ottimizzare i tempi di  un gruppo di lavoro ti consiglio vivamente SLACK … Il loro motto-scopo aziendale è “Be less busy” (Trad.”essere meno occupati”). E ti ho detto tutto. Provalo e dimmi che ne pensi 😉

L’ imprenditore seriale, e proprietario dei Dallas Mavericks, Mark Cuban ha dichiarato : ” Le riunioni sono una perdita di tempo a meno che non si stia chiudendo un affare. Ci sono tanti modi per comunicare in tempo reale o in modo asincrono”.

Mark-Cuban2 (FILEminimizer)

“MARK CUBAN con lo smartphone”

5-ORGANIZZANO I DETTAGLI.

La vita delle persone di successo è stra-piena di impegni, scadenze, pressioni. Organizzare al dettaglio la giornata è sicuramente il miglior modo per essere vincenti e non farsi sommergere dagli eventi.

Danny Meyer, CEO di Union Square Hospitality Group, ha un sistema di promemoria che lo aiuta a tenere il passo con tutte le sue responsabilità, senza cedere alla numerose interruzioni di tutta la giornata. Il suo assistente esecutivo gli manda un promemoria quotidiano con un  programma dettagliato del giorno successivo e con i “memos”a lungo termine.

Insomma cerca di organizzare al dettaglio la giornata già il giorno prima. Metti da parte un  piccolo lasso di tempo per affrontare, tutte in una volta, le cose più futili, in modo che queste non ti interrompano in continuazione.

Anche se non sei (ancora) un CEO famoso e non hai un’assistente esecutivo prova a utilizzare l’app gratuita ToDoIst per pianificare le tue giornate. Semplicemente UTILISSIMA ed EFFICACISSIMA. 

6-COLTIVANO LA CREATIVITA’.

Questa, tra tutte le abitudini, penso sia la più importante! La creatività è fondamentale per differenziarsi, battere la concorrenza, avere successo. La creatività,il differenziarsi, innovare e mutare in continuazione sono anche gli ingredienti per mantenere il successo acquisito!

Creatività abbinata ad una forte motivazione e costanza sono gli ingredienti per un cocktail MICIDIALE !

“L’ immenso” Steve Jobs ha fatto della creatività, dell’ attenzione al design e del rendere “innovativi” prodotti di tutti i giorni la sua filosofia di vita.

L’ ispirazione, la creatività lo hanno reso quel che è diventato. Una sua citazione famosa: “La creatività è semplicemente connettere le cose.”

Perciò leggi, viaggia, ascolta tutte le opinioni, esplora, poniti domande, parla con persone con cui non avresti mai parlato, apri il più che puoi i tuoi orizzonti.

Più sai e conosci dei campi più disparati, più il tuo cervello inizierà automaticamente a creare connessioni e “importazioni” con dei risultati sorprendentemente innovativi e creativi!

Come al solito, ti ho preparato il riassunto dell’articolo  con dei “TAKE HOME MESSAGES”. “SCREENSHOTTALI”, CONDIVIDILI, APPENDILI IN CAMERA , IN CUCINA, IN SOGGIORNO O AL CESSO, USALI COME SFONDO DEL CELLULARE, FACCI AEROPLANINI DI CARTA,  BRUCIALI, INSOMMA FACCI QUEL CHE VUOI!

“TAKE HOME MESSAGES” di                                                                                                                                                                                                 “6 ABITUDINI QUOTIDIANE DEI CEO PIU’ DI SUCCESSO AL MONDO ”

1-SI SVEGLIANO PRESTO.

2-FANNO ESERCIZIO REGOLARMENTE.

3-MEDITANO.

4-ELIMINANO LE RIUNIONI NON STRETTAMENTE NECESSARIE.

5-ORGANIZZANO I DETTAGLI.

6-COLTIVANO LA CREATIVITA’.

 

SPERO CHE TU ABBIA GRADITO L’ ARTICOLO  E CHE TI SIA MOLTO UTILE . QUESTO BLOG-MAGAZINE E’ FRUTTO DI TANTA PASSIONE E SACRIFICI. TI SAREI MOLTO GRATO SE MI AIUTASSI A CRESCERE.                                                                                                                               PUOI METTERE  UN LIKE ALLA PAGINA FACEBOOK E/O SEGUIRE IL BLOG ANCHE SU TWITTER. SARA’ UN’ INTERAZIONE PIU’ VELOCE, DIRETTA E COMODA.

PUOI CONDIVIDERE QUESTE UTILI INFORMAZIONI CON LA TUA CERCHIA DI AMICI.

“AL TEMPO D’ OGGI CHI NON CONDIVIDE E INTERAGISCE VIAGGIA DA SOLO, E CHI VIAGGIA DA SOLO E’ DESTINATO A PERDERSI! 😉

 

CONDIVIDI ;-)
Share On Facebook
Share On Twitter
Share On Google Plus
Share On Linkedin