(MULTI) MILIONARIO a 20 anni con un’ IDEA SEMPLICE e GENIALE . Cosa ci INSEGNA ?

Ha realizzato il sogno di moltissime persone: DIVENTARE RICCO grazie ad un’ INVENZIONE scaturita da una semplice, ma GENIALE IDEA. C’ è riuscito per la prima volta a 16 anni, e ora che ne ha 20 si riconferma, riscuotendo un ENORME SUCCESSO e un BOOM di vendite!

Alex Shalferman, Americano,  impiega già 7 persone nel suo “quartier generale” a Brooklyn e ALTRE 48 in CINA in una fabbrica che lui stesso POSSIEDE!

cina selfie

“CINA-SELFIE”

Vanta già prestigiosissime interviste all’ Huffington Post, Business Insider, Men’sJournal , CNBC.

Poco più di un mese fa, in una intervista (prima di Natale) , ha fatto la seguente STRABILIANTE dichiarazione: “Qualche anno fa, avevo 16 anni e iniziai, fondando la mia impresa, dalla mia camera da letto, utilizzando le carte di credito dei miei genitori. Il  primo anno di attività pagai tasse  per 110.000 $. Prima che ce ne rendessimo conto , arrivammo a fatturare  1 milione di $ e poi 3 milioni. Siamo stati in crescita del 300-400% ogni anno. L’anno scorso, le vendite sfiorarono il valore di  5 milioni…Ci aspettiamo 10 milioni di dollari di vendite per questo Natale.”

.

THE STAR PRODUCT

L’ Azienda da lui fondata si chiama VANTE TOYS e il suo PRODOTTO di punta che negli STATI UNITI sta LETTERALMENTE SBANCANDO è il pazzesco WALLET NINJA !

Ti piacerebbe avere:

-Un APRIBOTTIGLIE

-Un APRISCATOLE

-Un APRI LATTINE

-Un APRI LETTERE

-Un “POGGIA CELLULARE”

-6 CHIAVI ESAGONALI (AVVITA BULLONI) DI DIVERSE MISURE

-Un PELA FRUTTA

-Un RIMUOVI CHIODI

-4 CACCIAVITE 

-Un RIGHELLO….

Il TUTTO in UN SOLO STRUMENTO in POTENTE ACCIAIO INOX TRATTATO TERMICAMENTE….

Delle DIMENSIONI di UNA CARTA DI CREDITO?!?!?

NO…NON STO DELIRANDO… Il WALLET NINJA ESISTE!

 

wallet ninja

 

.

Un INCREDIBILE STRUMENTO INDISTRUTTIBILE  delle dimensioni di UNA CARTA DI CREDITO con ben 18 DIVERSE funzioni… Potremmo chiamarlo “il coltellino svizzero del 21 secolo” !

In questo divertente (e estremamente convincente) video è mostrato nel pieno delle sue potenzialità il WALLET NINJA.

(C***o come sanno vendere sti americani!)  🙄 

Se ne sei rimasto/a colpito/a quanto me, puoi acquistare il Wallet , per pochi spicci, su Amazon al seguente LINK.


…In sostanza, il “ragazzino” Alex Shlaferman ha preso una “carta di credito” iper resistente e la ha “tagliata” in modo da unire forme già note e creare un qualcosa di multi funzionale, leggero e non invadente.

Praticamente non ha inventato nulla. Ha solo unito, sintetizzato, semplificato, reso attraenti e saputo vendere cose già esistenti (“E dici poco?!?” XD ) : UN MIX SEMPLICEMENTE GENIALE.

Come gli è venuta l’ idea?!? :  “Dalla NECESSITA‘ di CREARE uno STRUMENTO MULTIUSO da avere sempre dietro e senza la sensazione di avere qualcosa in più addosso” la sua risposta ad una intervista.

.

THE INCREDIBLE STORY 

Vediamo, ora, chi è Alex e facciamo un breve excursus della sua incredibile storia.

Ha creato il suo primo prodotto all’età di 11 anni, descrivendolo oggi come un trucco di magia “assolutamente orrendo.”

“Creai un DVD in cui insegnavo un trucco su come lievitare. Trovai un ragazzo su Craigslist (portale di annunci online) per filmarmi nella stanza con un lenzuolo. Solo io e questo ragazzo di Craigslist. Posso solo immaginare la reazione dei miei genitori se fossero entrati in casa in quell’ istante” dichiara ridendo a Business Insider.

La sua strategia di marketing fu, però, brillante. Lo vendette su internet e… “Lo valutai 100 dollari, e feci parlare la comunità internauta di me e del mio trucco. Vendetti 100 copie in una settimana. Avevo 11 anni con 10 mila dollari di guadagni e i miei genitori non ne avevano idea.” dice.

.

PRIMO GRANDE PASSO

Trascorse l’ estate dei suoi 15 anni a lavorare per un amico di famiglia nel settore degli articoli da cucina in giro per fiere. In questa esperienza incontrò un ragazzo che vendeva giocattoli e che li faceva fabbricare in Cina. Fu colpito dal settore e si fece spiegare il più possibile sul binomio giocattoli-cina e sul funzionamento generico dell’ industria dei giocattoli.

Dal lavoro Estivo e da altri risparmi Alex riuscì a racimolare 30.000 dollari per lanciare il suo primo “prodotto BOMBA ” : IL SUPER LOOPER, un aeroplanino-boomerang con cui è possibile fare una serie di trick . Ebbe, inizialmente, qualche bel fallimento e ingenti perdite di denaro, ma, con un ulteriore aiuto economico dei genitori ce la fece: riuscì ad ottenere il SUPER LOOPER  prodotto e iniziò a presentarlo a negozi e aziende.

super looper (FILEminimizer) SUPER LOOPER

“Avevo più o meno 16 anni, cercando di entrare in affari con con colossi della grande distribuzione. Nessuno voleva  parlare con me. Riuscii, però, ad avere  due contatti: Toys R Us e Bed Bath & Beyond,” racconta.

L’acquirente Toys R Us fu il primo ad aiutarlo e firmare un contratto.

Bed Bath & Beyond inizialmente lo rifiutò più e più volte. Ma il “tenace ragazzino” non si diede per vinto! Continuò a insistere fino a quando non firmarono, anche loro, un contratto.

Misero il prodotto in negozio e fu, ovviamente, un successo.

Intervista as Alex Shlaferman, sedicenne, da parte della CBS in una fiera, durante una presentazione del Super Looper.

20 ANNI ma PAROLE DA “SAGGIO NAVIGATO”

In un’ altra intervista al magazine NEXT SHARK, alla domanda  “Ti consideri un prodigio?”…Risponde in maniera DISARMANTE: “Io sono solo un ragazzo che non ha ascoltato ciò che la gente mi ha detto e ha sempre fatto quello che ha realmente voluto. E’ molto più semplice di quanto le persone vogliano far sembrare. “

Inoltre continua con le seguenti, belle ed ispiranti, parole: “Io non sono nel business dei giocattoli; Io sono nel business del consumo di beni. Noi sviluppiamo e produciamo prodotti che vengono venduti in tutto il mondo. La gente vorrà sempre comprare le cose. E’ un business che non ha limite. Come un artista fa musica per farla girare in radio, io faccio prodotti da mettere sugli scaffali.

La sua idea sul  SUCCESSO e sui SOLDI  è : “In fin di vita, non si tratta di chi ha avuto più soldi, ma di chi ha avuto una vita migliore, non perdendo nessuna opportunità, avventura, esperienza. Odio il denaro, ma mi piace quello posso fare con esso. Il denaro non è mai  non guardare proprio il conto; è piuttosto guardare il conto non preoccupandosi di non poterlo pagare.

Alex ha saltato il college perchè “aveva molto chiaro fin dall’età di 16 anni cosa avrebbe voluto fare della sua vita e il college non gli sarebbe stato d’aiuto a raggiungere i suoi obiettivi”

Le sue parole di consiglio e  suggerimento agli aspiranti imprenditori sono le seguenti: ” Viviamo in un mondo dove esiste già tutto; bisogna essere consapevoli di questo. Se ci fermassimo di sviluppare/evolvere ora, avremmo, comunque, tutto il necessario per il resto della nostra vita. Ogni bisogno umano di base è soddisfatto, anche, presso il distributore di benzina locale. Letteralmente ESISTE già TUTTO. Cinquant’anni fa, quando non c’era nemmeno il detersivo per piatti, era molto più facile far soldi. Ogni anno che passa diventa sempre più difficile. Devi essere consapevole di questo e cercare di innovare come nessun altro. Non devi fare le cose che fanno tutti aspettandoti risultati diversi. Solo il più forte sopravviverà nel mondo degli affari di oggi. Devi avere un approccio incredibilmente creativo. Persevera. Non smettere mai. Non ascoltare nessuno. La tua vita è alla fine della giornata!”

Alex Shlaferman dimostra, a 20 anni, una maturità ed una chiarezza di intenti che sono, a dir poco, fuori dalla norma!

THE CRAZY LIFE

E, ovviamente, anche la sua vita è, a dir poco, FUORI DALLA NORMA!

Alex comprò una Maserati…

maserati-alex-shaleferman

 

Che in breve tempo vendette per compare un… MONSTER TRUCK!

alex-shlaferman-monstertruck

….

In passato organizzò dei party gratuiti strepitosi e si guadagnò l’ appellativo di New York’s Party Boss.

Queste feste vennero riconosciute come “Xander Experience”, dove 1.000 persone venivano a conoscenza del posto esatto dell’ evento all’ultimo minuto. Alcuni erano in magazzini o campi vuoti. Fu anche arrestato a 19 anni per un mega party a Manhattan Bridge.

xander experience

Dopo essere stato il TOP anche nel mondo dei party, ora Alex ha smesso di pensarci e si è dato allo sport e alla forma fisica. Passa il suo tempo viaggiando e allenandosi per le gare di resistenza fisica. Ora si sta allenando per la Ironman Triathlon.

A breve, inoltre, verrà registrato un reality show basato sulla sua vita tra lavoro, viaggi ed allenamento. Il network televisivo responsabile di questo progetto è ancora top secret.

***

Che dire…una vita, seppur ancora breve, già incredibile!…Che lascia ben sperare per un futuro galattico!

Non voglio esprimere, né far trapelare la “scontata idea” che certe storie possano replicarsi con altrettanta probabilità nel nostro paese.

Nel Bel paese  la cultura imprenditoriale, nei ragazzi, non è abbastanza ben radicata.(Inizia ad insidiarsi intorno ai 20-25 anni, quando va bene). Inoltre, nvestire tutti quei soldi, inizialmente, per un aeroplanino che torna indietro inventato da un 16enne, la vedo dura che possa accadere in Italia. In più, il processo di penetrazione e il successo commerciale di nuovi prodotti ,nel Bel Paese, è molto più difficile che negli States ; probabilmente per una minore elasticità mentale e minore “attitudine al NUOVO”. (Non mi esprimo su ciò che è giusto o sbagliato…è SEMPLICEMENTE una situazione DIVERSA).

Comunque, questa storia, può insegnarci molto e può darci una forte carica ispirazionale/motivazionale… Se un ragazzino ce l’ha fatta a 16 anni (per quanto sia prodigio e per quanto sia negli Stati Uniti) perchè un 30enne medio NON POTREBBE RIUSCIRCI in Europa?!… 

Puoi scrivermi tutto ciò che pensi a riguardo, in privato all’indirizzo E-mail : esserealtopblog@gmail.com o pubblicamente nei commenti in fondo al post.

COSA POSSIAMO IMPARARE da ALEX e la sua STORIA ?

TAKE HOME MESSAGES

Ti ho preparato un breve ESTRATTO di 9 lezioni che potremmo imparare dalla storia-successo di questo ragazzo prodigio.  ;)

“TAKE HOME MESSAGES” di                                                                                                                  

“MULTI – MILIONARIO a 20 anni con un’ IDEA SEMPLICE e GENIALE ”

1-“ESISTE GIA’ TUTTO”. Per avere successo nel business devi NECESSARIAMENTE INNOVARE!

2-Basta UN SOLO  PRODOTTO per AVERE incredibilmente SUCCESSO.

3-Per guadagnare MILIONI e fare grandi cose NON bisogna, per forza, INVENTARE il NUOVO FACEBOOK. 

4-Un NUOVO PRODOTTO che FRANTUMI il MERCATO può essere semplicemente la sintesi di cose già esistenti, presentato, comunicato e venduto nel modo giusto.

5-INIZIA da ciò che ti APPASSIONA. Trova qualche “PROBLEMA DA RISOLVERE”, “QUALCOSA DI BRUTTO DA ABBELLIRE”, “QUALCHE BISOGNO INSODDISFATTO da SODDISFARE”, ” QUALCOSA di COMPLICATO da SEMPLIFICARE”.In queste 4 aree sono le vere opportunità.

6-Fai CIO’ CHE REALMENTE VUOI, senza dare troppo peso ALLE OPINIONI ALTRUI.

7- I soldi NON SONO UN FINE, ma un MEZZO. 

8-L’ età NON CONTA.

9-Quando avrai fatturato milioni comprati una Maserati, un Monster Truck e organizza mega party grandiosi, da almeno 1000 persone, senza farti arrestare possibilmente(…e naturalmente poi invitami)  😆 

***

SPERO CHE TU ABBIA GRADITO L’ ARTICOLO  E CHE TI SIA MOLTO UTILE . QUESTO BLOG-MAGAZINE E’ FRUTTO DI TANTA PASSIONE E SACRIFICI. TI SAREI MOLTO GRATO SE MI AIUTASSI A CRESCERE.

CONDIVIDI QUESTE UTILI INFORMAZIONI CON LA TUA CERCHIA DI AMICI. (A LATO SINISTRO O A  FINE POST SONO PRESENTI LE ICONCINE PER FARLO VELOCEMENTE E COMODAMENTE) COME IO HO FATTO CON TE.

“AL TEMPO D’ OGGI CHI NON CONDIVIDE E INTERAGISCE VIAGGIA DA SOLO, E CHI VIAGGIA DA SOLO E’ DESTINATO A PERDERSI!”

GRAZIE PER L’ ATTENZIONE.

MIRANDO BRUNI

foto mirando

CONDIVIDI ;-)
Share On Facebook
Share On Twitter
Share On Google Plus
Share On Linkedin
  • salvatore

    Wow una sotria davvero incredibile, molto particolare però sicuramente ispiratrice.

    Qui nel nostro bel paese, comunque si stà muovendo qualcosa in modo silenzioso, però condivido sul concetto che non siamo propensi al NUOVO!!!!Complimenti davvero un bella storia:-)))

  • Grazie Salvatore. Si l’ obiettivo è proprio questo: ispirare e “realizzare” il fatto che certe cose possono accadere davvero e non solo nei sogni
    Si qui in Italia siamo un po più chiusi ma questo non vuol dire che sia impossibile “sbancare” con una novità. Come hai detto tu si sta avvertendo sempre più l’ aria di cambiamento, complice, forse, anche il delicato clima economico che stiamo vivendo 😉

  • Anonimo

    Zio non puoi scrivere “ma mi piace”…